Email marketing: non intasare la posta elettronica

email marketing

Oggi vediamo come fare Email Marketing efficacemente.

Perché è così importante attuare una strategia di e.mail marketing?

Beh!! E’ facile evincere il perché. Perché una volta ottenuto il contatto email di un potenziale cliente puoi ricontattarlo nel corso del tempo, farti conoscere meglio e conquistarti la sua fiducia mostrandogli la tua validità e le tue competenza. Tutto ciò, è facile intuire, porta il potenziale cliente ad acquistare.




E’ dimostrato che la maggior parte degli acquisti effettuati in rete non avvengono al primo contatto, ma entro i primi sette contatti (per contatti non si intendono solo le attività di webemail). Se non si sa come fare email marketing in modo efficace si rischia di perdere una buona percentuale di vendite.

Non a caso gli americani, che sono sempre i numeri uno nel campo del business hanno reso famosa la frase:

“Gold is in the list” ovvero “la ricchezza sta nella lista dei contatti”.

In questo post voglio appunto approfondire questo aspetto molto importante del business online e darò tre consigli su come fare email marketing efficacemente.

Consiglio N° 1 per un email marketing efficace: Invia contenuti di alto valore.

Questa è la cosa più importante da fare. Se vuoi che le persone impieghino il loro tempo prezioso a leggere le tue email devi dargli un buon motivo per farlo. Se invii solo pubblicità, dopo le prime 2 o 3 email puoi star tranquillo che non ti leggeranno più. Crea invece dei contenuti interessanti, che risolvano o aiutino a risolvere un determinato problema. Se ad esempio vuoi vendere un corso su come perdere peso, inviagli prima delle email in cui dai dei consigli specifici sulla nutrizione o quant’altro. Insomma devi dare un qualcosa di effettivamente utile all’utente. Più dai valore e più facile sarà la vendita. L’ideale sarebbe inviare per l’80% contenuti di valore e per il 20% (o anche meno) pubblicità. Puoi scrivere ad esempio 5 o 6 email con contenuti utili ed una in cui pubblicizzi il tuo corso.

Consiglio N°2 per un email marketing efficace: L’importanza del titolo.

La scelta del titolo è fondamentale anche e soprattutto nell’email marketing, perché è la prima cosa che il potenziale cliente legge e determinerà se aprirà o meno la tua email o se nella peggiore dell’ipotesi la getterà direttamente nel cestino. Il compito del titolo è infatti INCURIOSIRE. Non deve fare altro. Solo incuriosire il cliente ad aprire e convincerlo a continuare a leggere tutta l’email.

Consiglio N° 3 per un email marketing efficace: Usa una piattaforma di Email Marketing professionale .

Se le tue email non vengono consegnate (se non si usa una piattaforma adeguata c’è il rischio) nessuno le leggerà. Per questo è importante usare una piattaforma professionale, che riesca (e garantisca) a superare i filtri antispam e darti la certezza assoluta che le tue email giungano a destinazione, cos’ come tu l’hai pianificate. Per la mia esperienza ti posso dire che la migliore, anche considerando il rapporto qualità/prezzo sia senza dubbio MDirector , l’unica piattaforma di Email marketing e SMS che ha integrato un generatore di Landing Pages e Real Time Bidding (RTB) in un unico strumento.

web mail

 

Un’altra piattaforma valida è Aweber, ma non è nella nostra lingua, quindi quest’ultimo aspetto va considerato se non si conosce bene l’inglese.

 

email marketing

 

 

 

Un piattaforma webemail di cui si sente spesso parlare è MailChimp. Ha un’interfaccia molto friendly, ma anche questa è AIME! in inglese .

webmail 2

 

Le ultime due piattaforme che ti presento sono in italiano, ma meno famose: VOXmail e Squalomail.

posta elettronica web
web mail webmail

 

 

Spero che questo articolo su come fare email marketing efficacemente ti sia stato utile, se è così condividilo e fallo conoscere ai tuoi amici.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *