kakebo: l’agenda dei conti di casa.

In giapponese Kakebo significa letteralmente “libro dei conti di casa”.

In Giappone lo usano tutti e imparano ad usarlo fin da piccoli.

Nell’era delle carte di credito e dei pagamenti online, che hanno fatto perdere a molti il senso del reale flusso di denaro nel portafogli, il kakebo rappresenta uno strumento necessario ed efficace per monitorare le nostre spese e cominciare anche a risparmiare.

5 buoni motivi per usare il kakebo l’agenda dei conti.

 

ORDINE è uno strumento pratico per riordinare le spese in modo semplice e sistematico.

CONTROLLO aiuta a controllare le spese quotidiane e a classificarle a seconda della necessità.

RISPARMIO aiuta a risparmiare anche il 20% poiché aiuta a identificare le voci critiche sulle quali agire.

AUTODISCIPLINA annotare a mano, nero su bianco, tutte le spese, innesca una sorta di condizionamento psicologico che fa desistere dagli acquisti inutili, incentivando l’autodisciplina.

SERENITA’ una gestione controllata delle spese da una maggiore sicurezza, oltre che fiducia alle nostre capacità, riducendo lo stress e favorendo la tranquillità dell’anima.

 

Ho preparato un file in excel che racchiude tutte le principali voci del Kakebo, potete scaricarlo in maniera totalmente gratuita (vi lascio il link alla fine dell’articolo) e modificarlo come meglio credete.

 

 

Continua a leggere