Un negozio diventato un e-commerce: Elena Fashion.

elena fashion 2

Oggi vi voglio parlare di un negozio diventato un e-commerce: Elena Fashion.

 

A pochi chilometri dal mio paese c’è un negozio che vende degli abiti straordinari: Elena Fashion!

 

L’ho notato perché è in una delle vie principali di San Vito dei Normanni, perché ha delle vetrine bellissime e perché ha dei brand davvero molto raffinati.

Qualche mese prima del matrimonio di una mia carissima amica mi sono finalmente procurata una scusa, diciamo così, per entrare in quel negozio pieno di abiti bellissimi. Ho subito visto un capo di abbigliamento in vetrina che poteva andare bene con i miei gusti e con il mio stile.

 

Entro non senza emozione: da fuori non si vede tutto il negozio e non sapevo cosa aspettarmi. Il negozio è molto grande, su due piani e all’interno è allestito ad aree: ogni area appartiene ad un tipo di abbigliamento diverso.

 

Una parte dello shop è dedicata all’abbigliamento donna, un’altra parte interamente dedicata all‘uomo, poi nel piano inferiore c’è la parte dedicata alla moda mare, intimo, al tessile per la casa e infine c’è anche una parte dedicata all’outlet.

Una volta dentro al negozio, chiedo di poter provare l’abito in vetrina. Lo provo ed effettivamente è un abito che mi piace davvero tantissimo e mi sta anche bene. Tutto ad un tratto mi faccio prendere dalla FOMO: posso acquistare questo abito già scelto e provato, ma forse sto perdendo la possibilità di comprare qualcosa di più bello o più adatto, come fare?

La proprietaria del negozio, la Sig.ra Elena, forse intuendo il mio stato di indecisione ed eccitamento, si avvicina e con garbo mi coinvolge in un tour del negozio: mi spiega le caratteristiche dei vari abiti, degli accessori, delle borse e delle calzature presenti in negozio, mi dice che l’abito che desidero acquistare è molto particolare nei tessuti e nella lavorazione, mi dice che è un abito molto leggero e che si adatta al corpo

 

.elena fashion

Entriamo in confidenza e iniziamo a parlare del mio lavoro nel mondo dei social network, lei subito mi dice che anche loro hanno un e-commerce e che sono presenti su tutti i canali social.

 

Fantastico penso tra me. Entriamo così in sintonia.

 

elena fashion 2

 

Poi si gira versa un’altra cliente: << Maria non si senta trascurata, vedo che sta guardando la collezione di Pianurastudio, non ha mai preso nulla di suo prima d’ora, vero ? >> E’ chiaramente una domanda retorica: la proprietaria conosce a memoria gli acquisti delle sue clienti, e improvvisamente voglio avere anche degli acquisti che lei possa ricordare.

Esco da lì con un abito straordinario: lo indosserò con fierezza, e con gioia racconterò alle mie amiche la mia esperienza in questo negozio fantastico.

Penso a tutte le persone che conosco che fanno il loro lavoro con cura e dedizione come la proprietaria di questo negozio, e penso che uno dei motivi della mia felicità è aver pagato il giusto. Si, il giusto.

L’abito non è più un abito costoso e intoccabile, ora ho un contesto: so perché ho speso quei soldi, e francamente se lo stesso abito fosse costato di meno avrei rischiato di indossarlo con meno gioia.

 

elena fashion 55

 

Per la prossima ricorrenza utilizzerò sicuramente l’e-commerce così avrò la qualità, al giusto prezzo e a portata di clic. 😉

Proprio il negozio che fa per me!!!

 

Se la cura va raccontata, il suo prezzo ha il suo perché.

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *